mercoledì 6 marzo 2019

Vaccinazioni: Matteo Salvini chiede a Giulia Grillo di non escludere i bambini non vaccinati dalle scuole

di Osservatorio politico M5S

Matteo Salvini ha scritto una lettera alla ministra della salute Giulia Grillo per chiedere un decreto legge che permetta anche ai bambini non vaccinati di andare a scuola.


Salvini chiede un decreto legge che permetta ai bambini delle scuole dell’infanzia (0-6 anni) di continuare l’anno scolastico anche se non vaccinati.

L’obbiettivo, scrive il vicepremier, «è quello di garantire la permanenza dei bambini nel ciclo della scuola dell’infanzia, evitandone l’allontanamento e la decadenza dalle liste scolastiche, essendo ormai giunti alla conclusione dell’anno» e di «evitare traumi ai più piccoli»; per farlo occorre «prevedere il differimento degli obblighi in scadenza al 10 marzo contenuti nella legge Lorenzin» (vedi alla fine dell'articolo la lettera di Salvini alla Grillo).

La Grillo, in risposta a Salvini, ha affermato che in parlamento è in corso la discussione su una nuova legge, che intento comune è superare il decreto Lorenzin e che è convinta che entro aprile si riuscirà ad avere la nuova legge che appunto supererà tale decreto.

Al riguardo così Alessandro Negroni, coordinatore dell’Osservatorio politico M5S: «Affermo da tempo che come Movimento dobbiamo rapidamente intervenire sul decreto Lorenzin, anche per non perdere inutilmente consenso a favore della Lega su quella che considero una nostra battaglia. Il nostro Movimento non è assolutamente contro le vaccinazioni, che riteniamo un fondamentale strumento di prevenzione, ma non possiamo certo permettere che dei bambini sani non vaccinati siano allontanati dalle scuole pubbliche italiane. Ovviamente dobbiamo anche tutelare la salute dei soggetti più deboli, cioè degli immunodepressi, ma ciò non può comportare la lesione di diritti costituzionali di soggetti sani, ossia del diritto alla salute come diritto di libertà e del diritto all’istruzione».

Restiamo in contatto! Entra nel gruppo Facebook Osservatorio politico M5S



36 commenti:

  1. Contenti ora che i 3 milioni di voti dei free vax ora andranno a Salvini? Contenti voi

    RispondiElimina
  2. Giulia Grillo non sembra essere un ministro dell'utopia a 5 Stelle. Il superamento della legge Lorenzin dimostrerà che lo stato non può slegarsi dagli impicci economici con Big farma.
    Purtroppo la salute dei bambini sani non trova uno sponsor vincente.... e il movimento ha preso le parti dei bambini immuno depressi amorevolmente sponsorizzati dai produttori di vaccini.

    Complimenti!

    Se la soluzione sarà votare Salvini votermeo Slvini....

    RispondiElimina
  3. Salvini è solo un quaquaraqua anche lui ha votato insieme al suo alleato Berlusconi la legge Lorenzin, ora gli servono i voti e manda una lettera. Si vergognasse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lega e M5S avevano entrambi VOTATO CONTRO la legge Lorenzin. Ora a quanto pare, questa bella accoppiata al di la delle parole al vento come quelle di questo post sta per varare una legge (DDL770) che estende l'obbligo e cancella ogni possibilità di Libertà di Scelta.

      Elimina
  4. Togliete l'obbligo era una promessa!!!
    Salvini sta cavalcando l'onda, la prova è stato l'Abruzzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E la Sardegna!! Che era totalmente 5 stelle! Ma grazie al piano vaccini è completamente sparito!! Continuate a considerarci il 5% che intanto vi facciamo fuori come successo col PD.

      Elimina
  5. la 770 non è vero che supererà l'attuale legge...questo dei vaccini è il principale motivo per cui il mov. perde voti...TAP, ILVA, XILELLA, MUOS, ecc.ecc. sono gli altri che seguono...promesse gridate nelle piazze e non mantenute, anzi peggio e Giulia Grillo deve dimettersi non può fare il ministro della sanità pubblica

    RispondiElimina
  6. Ma vi siete svegliati ora? Sapete quale è il vero problema? È che anche se state facendo grandi cose x la gente e ance buone leggi, noi contrari alle vaccinazioni siamo così incazzati , che non riusciamo neanche a vederle. Ci siamo sentiti traditi, presi in giro, calpestati. E ora correte ai ripari? Io l ho provato l anno scorso cosa vuol dire sbatter fuori due gemelli, accompagnarli in gita con la mia macchina xche nel pulmino non erano ben accetti. Trauma non solo per i bimbi, ma anche per noi genitori. Volete vaccinarvi tutti? Fatelo, ma non rompeteci i maroni a noi..

    RispondiElimina
  7. togliete l'obbligo o alle prossome elezioni sparirete....siamo tanti anche se i media ci censurano. Mantenete le promesse per cui siete stati votati.

    RispondiElimina
  8. I bambini devono andare all'asilo e anche alla scuola dell'obbligo. No ai ricatti! Bisognerebbe tornare alla legge precedente a quella attuale.

    RispondiElimina
  9. ogni virgola di quel 770 scritto per favorire big pharma contro i bambini e contro i loro genitori dovra' essere un dolore atroce per i traditori. i traditori sono merda misto a vomito.

    RispondiElimina
  10. La 770 è stata scritta appositamente in modo vago per tenere i piedi in due staffe e a mio avviso sarà una gran fregatura per quelli che volevano la libertà di scelta. 5 Stelle, se continuate così sparirete molto presto e i voti che avete preso ingannando le persone andranno tutti alla lega che è rimasto l'unico partito a difendere chiaramente e senza scendere a compromessi la libertà di scelta terapeutica.

    RispondiElimina
  11. Ora con l'obbligo imposto alla fascia dal '75 a oggi, molta più gente aprirà gli occhi! Perchè a dire "I bambini vanno vaccinati!" è facile e son tutti bravi! Però poi quando devono mettere il braccino non sono cosi entusiasti!! La Sardegna e l'Abbruzzo vi hanno già accantonato grazie alla Grillo e al piano vaccini!! Non togliete l'obbligo e continuerete il vostro declino!

    (Ex Votante 5 Stelle pentita.)

    RispondiElimina
  12. Vergognatevi. State tradendo la scienza, la libertà di ricerca, la giustizia contro i conflitti di interesse, i danneggiati da vaccino, i medici e ricercatori costretti all'omertà, contribuite alla strumentalizzazione di bambini immunodepressi, tutto a vantaggio del ricchissimo marketing farmaceutico e dei suoi servi che tristemente vediamo ora anche tra i ranghi del movimento. Lo squallore sulla questione vaccini è sotto gli occhi di tutti quelli che abbiano un minimo di scrupolo critico e discernimento, non solo tra noi ricercatori in ambito scientifico. Ma per chi ci avete preso, maledetti? Impossibile votarvi ancora con questo andazzo. Farete la fine del PD, andate ad apparentarvi con i deliranti pseudo-scienziati sponsor della coercizione vaccinale e relativa esclusione scolastica. Dove lo avete letto che siamo in pochi, su la Repubblica? Dove vivete, nel mondo reale o quello mediatico inventato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo, completamente d'accordo. Sono dei voltafaccia incredibili, peggio del PD. Almeno quelli del PD sono coerentemente dei politici supini alle lobby e non lo negano nemmeno, questi 5 stelle invece fanno "difensori del popolo" e poi te lo mettono in quel posto. Continuate così e sparirete presto, MOLTO PRESTO.

      Elimina
    2. Questa gente ci vuole ricattare, vuole togliere il futuro sociale ai nostri figli, vuole far diventare il dubbio un reato e la coercizione vaccinale la normalità. Ci prendeno per il sedere, dicono, scrivono una cosa e fanno il contrario.

      Elimina
  13. I 5 stelle dicono di essere contro l'obbiligo e poi ESTENDONO L'OBBLIGO anche agli adulti. MA CHI VOLETE IMROGLIARE!?!?! Andate a casa che è meglio.

    RispondiElimina
  14. Guardate questi maledetti cosa hanno il coraggio di dichiarare (ANSA di pochi minuti fa):

    La posizione del Ministero. "Il ministro della salute non è propenso a fare estensioni inutili dell'autocertificazione per le vaccinazioni scolastiche. Dunque il 10 marzo resta la legge in vigore e le famiglie dovranno presentare entro quella data le certificazioni di avvenuta vaccinazione dei figli per la frequenza di nidi e materne". Lo ha detto all'Ansa il sottosegretario alla salute Armando Bartolazzi a margine dell'evento 'lavoro e salute nelle imprese del farmaco' promosso da Farmindustria.

    RispondiElimina
  15. 5 Stelle, mandate via la Grillo oppure gli elettori andranno via per sempre (sempre che non sia già troppo tardi).

    RispondiElimina
  16. "Il ministro della salute non è propenso a fare estensioni inutili dell'autocertificazione per le vaccinazioni scolastiche". Io invece non sono più propenso a votare 5 stelle. Bye bye voltafaccia.

    RispondiElimina
  17. Dichiarazione di Giorgio Trizzino (M5S), posizione NETTA a favore dell'obbligo vaccinale e contro la Libertà di Scelta:

    "Non si pensi che il mio silenzio sul tema dei vaccini sia da attribuire ad una posizione consenziente rispetto tesi ambigue sull’obbligo vaccinale. Chiarisco subito che in questa prima fase ho voluto comprendere la reale posizione del M5S, del nostro gruppo in Commissione e del ministro. Adesso che le idee sono più chiare voglio manifestarvi la mia posizione netta sull’obbligo vaccinale. Prima di qualsiasi vincolo sociale bisogna che venga rispettato l’obbligo alla tutela della salute propria ed altrui. Quindi non si ritenga che per garantire l’accesso agli asili nido ed alle scuole materne si possa immaginare qualsiasi forma di deroga sull’obbligo a vaccinare i bambini. O che si ritengano inutili le vaccinazioni in età neonatale! O che con la scusa di una ‘corretta informazione’ sia ipotizzabile una qualsiasi forma di deroga sul tema dell’obbligo vaccinale. Da quasi 40 anni lavoro in un ospedale pediatrico ed ho visto bambini morire a causa di morbillo, meningite ecc, ma non ho mai visto bambini perdere la vita a causa di complicanze post vacciniche. Il mio ruolo di Direttore Sanitario e di igienista mi impone di avere una posizione chiara sul tema ed è quello che farò senza equivoci o fraintendimenti. Sono convinto comunque della necessità di un confronto aperto da cui generare future posizioni condivise e pubbliche e pertanto condivido in pieno la posizione della senatrice Fattori"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che schifo. E questi erano quelli contro l'obbligo.

      Elimina
    2. Questo politico ai tempi della campagna elettorale cosa faceva? era in letargo??
      Se i 5 stelle ora la pensano in questo modo sostanzialmente hanno truffato i loro elettori e animato irresponsabilmente le folle; un comportamento da incompetenti improvvisati di gente che non può governare un paese.
      Dobbiamo andare nuovamente a votare, è l'unico modo che abbiamo per tornare padroni della nostra volontà politica.

      Elimina
  18. Sui vaccini e la loro importanza voi non sapete quello che dite. Io sto con i 5* ma, va ammesso che questa è una storia che Grillo per primo sbagliò. Oggi sembra essersi ricreduto, è troppo intelligente per non capire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bha!, la gente senza dubbi sulla necessità dell'obbligo vaccinale è tanta... però ce n'è altrettanta che qualche dubbio ce l'ha per motivi più che validi... la salute e la vita di ogni individuo devono essere preservate e deve essere assicurata la libertà di scelta terapeutica almeno fino a che la scienza non dimostri di aver scoperto sistemi di prevenzione e cura infallibili sotto tutti i punti di vista.
      Beppe Grillo fino a quindici anni fa su questo argomento riempiva i teatri e ci faceva ridere tutti gonfiandosi le tasche... Il suo punto di vista poi è andato via via attenuandosi fino ad affermare comunque l'importanza di garantire la libertà di scelta, concetto sostenuto a gran voce fino all'anno scorso anche dagli attuali politici pentastellati i quali, in campagna elettorale, si erano presi l'incarico di lavorare nella direzione del no obbligo vaccinale e di offrire un'informazione più efficace sul tema.
      Ora il movimento è andato al potere anche grazie a questi voti dimostrandoci che il suo punto di vista è cambiato radicalmente e, oltre a ignorare completamente il suo elettorato, non rimuove neppure il ministro responsabile di questa truffa elettorale.
      Sono certo che nel momento in cui i vaccini saranno delle opportunità di prevenzione sicure il 99% delle persone non avrà timori sull'utilizzo come è accaduto per tutte le cose che nella storia hanno segnato il "progresso sociale" (es. radio, televisione, automobile, computer, cellulare ecc.) che però non sono state imposte con leggi di stampo totalitario.
      Mi sarei aspettato imposizioni di questo genere da partiti politici di stampo estremista non dai c.d. moderati centristi magari sedicenti fautori del "governo del cambiamento"; Cambiamento di cosa??
      Dovevamo aspettarci anche un giro di vite sull'informazione che invece pare essere peggio di prima determinando così l'impossibilità di affrontare obbiettivamente anche questo argomento.
      Beppe Grillo ERA un comico che ha deciso di mobilitare le opinioni popolari su temi sociali importanti; ora se è veramente intelligente non deve tradire il suo pubblico pensando di rifugiarsi in teatro...

      Elimina
  19. E alle famiglie hanno comunicato oggi che i bambini da lunedi sono esclusi intanto.... Vergognatevi per la vostra incoerenza.. Gridavate si alla raccomandazioni no all'obbligo.... E poi è ridicolo escluderlo a metà marzo... Tanto valeva nemmeno farli cominciare... Ridicoli e incoerenti... Mi vergogno di avervi votato

    RispondiElimina
  20. Togliete questa assurda legge!!! State togliendo i diritti ai bambini!!
    Si parla tanto di garantire la sicurezza agli imunodepressi... Perché operatori ospedalieri, scolastici e i famigliari sono forse tutti vaccinati? I bambini imunodepressi non possono andare a scuola se ci sono bimbini non vaccinati e poi vanno da Papa Francesco in prima fila in mezzo a 6000 persone... Ma x favore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È facile nascondersi dietro agli immunidepressi... Metteteci la faccia.... Ministra Grillo sei peggio della Lorenzin...

      Elimina
  21. Fate dimettere la Grillo e con tanto di scuse.
    Salvini paradossalmente stà rispettando la parola data al contrario di voi.

    La Grillo la pagherà cara, come minimo il mio voto è di milioni di altri.

    RispondiElimina
  22. Sicuramente i voti delle nostre famiglie.... Una ventina.... È super molte altre.... Salvini che abbia idee condivisibili o meno almeno sembra più coerente...

    RispondiElimina
  23. 5 stelle siete incoerenti e pericolosi. Mi pento amaramente di avervi votato e fatto votare dai miei genitori.

    RispondiElimina