lunedì 1 aprile 2019

Vaccinazioni: per Sileri (M5S) e contro la Fattori (M5S)

di Alessandro Negroni

Il nostro Pierpaolo Sileri, presidente della commissione sanità del Senato, è stato contestato da Elena Fattori per aver proposto un emendamento al DDL 770 sulle vaccinazioni obbligatorie.

Tra le cose peggiori prodotte dal governo del Partito democratico vi è sicuramente il decreto Lorenzin e la mentalità autoritaria e repressiva che esprime (non dimentichiamo che nella sua formulazione originaria tale decreto prevedeva addirittura di scatenare i tribunali dei minori contro i genitori “rei” di non voler sottoporre alle vaccinazioni i propri figli).

In nome del decreto Lorenzin, sia pur spesso male interpretato, abbiamo assistito in Italia a una mostruosità inconcepibile: l’allontanamento di bambini sani e di bambine sane dalla scuola pubblica italiana.

Per cercare di porre rimedio a tale mostruosità, il nostro Sileri ha proposto un emendamento ragionevole e condivisibile al DDL 770 sulle vaccinazioni obbligatorie (firmato anche dalla Lega): si tratta dell’emendamento 7.0.1 (testo 2) che mira sostanzialmente a separare l’obbligatorietà delle vaccinazioni dall’accesso alla scuola pubblica, e pertanto a tornare a un quadro normativo per quanto possibile simile a quello che ha preceduto il decreto Lorenzin.

Il Movimento non è contro le vaccinazioni, considerate un importante strumento di prevenzione, ma è contrario all’obbligatorietà delle vaccinazioni per come concepita dal decreto Lorenzin: l’emendamento di Sileri non fa altro che seguire l’orientamento del Movimento, degli attivisti e del nostro elettorato sulla questione.

Immancabile la contestazione all’emendamento da parte di Elena Fattori, rilanciata a gran voce dai mass media di regime, la quale in un post su Facebook afferma: «Io non sarò complice. Mi unisco all’appello del collega Giorgio Trizzino affinché questo emendamento venga ritirato».

Noi invece non saremo complici della distruzione della libertà di cura nel nostro paese, noi non saremo complici dell’allontanamento di bambini sani e di bambine sane dalla scuola pubblica italiana, noi non saremo complici della perdita di consenso che le parole della Fattori causano al Movimento.

Noi siamo con Sileri, siamo per la libertà e per la libertà di cura, siamo con i quasi duecento portavoce del Movimento che hanno sottoscritto un documento a favore della libertà di scelta, siamo soprattutto con tutte le madri e tutti i padri che vogliono scegliere per i propri figli e le proprie figlie. E siamo sempre con Beppe Grillo che qualche giorno fa ha ribadito: «Siamo contrari all’obbligo vaccinale. I vaccini dovrebbero essere separati e noi siamo contro l’obbligo».

*sostienici visitando la pubblicità - basta un click*

32 commenti:

  1. La Fattori fa perdere al movimento migliaia di voti dovrebbe essere allontanata subito

    RispondiElimina
  2. Dobbiamo allontanarla subito, e gli esponenti del MoVimento dovrebbero dire che queste affermazioni le fa a titolo personale e che non rispecchiano la linea del M5S. Questo è necessario per evitare ulteriore confusione e perdita di voti a favore della Lega.

    RispondiElimina
  3. Comunque bravo Alessandro, apprezzo molto la tua presa di posizione chiara e netta. E' così che bisogna fare, ed è così potrete riconquistare i voti di quelli che come me che vi hanno votato per garantire la libertà di scelta terapeutica.

    AVANTI COSI'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silieri ha gia' smentito e cmq Parla di solo Obbligo per il morbillo. Capiamoci, ci prende per i fondelli visto che lui stesso sa benissimo CHE IL VACCINO MONOVALENTE PER IL MOBILLO NON ESISTE.

      Elimina
  4. Bravo Alessandro, è così che dovete fare: prendere posizione in modo netto. Se avrete il coraggio di insistere gli elettori delusi come me torneranno.

    RispondiElimina
  5. Questa volta non ci facciamo fregare!
    I voti non li recupererete con la comunicazione di un emendamento alla legge.
    I voti li recupererete dopo che noi avremo letto il testo in gazzetta ufficiale.
    Dipende da voi quando e cosa ci sarà scritto.
    Sarebbe bastato un decreto per non allontanare i bambini nell'anno scolastico in corso, nell'attesa della nuova legge.

    RispondiElimina
  6. Nel ddl 770 deve essere inserita la farmacosorveglianza attiva. E allungati i tempi previsti dalle case farmaceutiche per le reazioni avverse. Chi come me ha deciso di non vaccinare più i suoi figli, e di rischiare di prendere nsturalmnatu la malattia, e consapevole dei rischi che corre con la propria decisione. I neo genitori faranno di tutto per proteggere la propria progenie, ignorando in toto i rischi che corrono. Si fidano, gli basta sapere che lo Stato si comporta in modo tale da tutelare i propri cittadini. Ma, il ma è proprio in ciò che succede proprio a quei bambini dopo la pratica vaccinale.... I dati sono coperti, le reazioni avverse non vengono registrate né riconosciute, imedici temono la radiazione, il sistema è marcio. Oltre a questo punto, secondo me più fondamentale dell'anagrafe vaccinale, l'emendamento che avete presentato per scollegare l'obbligo alla scuola va portato avanti fino in fondo all'approvazione della legge.

    RispondiElimina
  7. Quando direte tutti in coro c'è dissenso all'interno del movimento ma aboliremo l'obbligo, ritornerete a splendere come prima delle elezioni, finora finchè personaggi come Grillo, Fattori ed altri governano la 770 siamo diffidenti e non vi crediamo.

    RispondiElimina
  8. la linea politica del movimento era informare e non costringere quindi a questa Fattori chi è che la paga?noi vogliamo la libertà di scegliere.

    RispondiElimina
  9. Speriamo.
    L'emendamento ha fatto più notizia sul fronte vaccinazione a tutti i costi che su quello opposto. Ha provocato rabbia nei proVax e indifferenza nei No/Fre-Vax che ormai se non vedono qualcosa di concreto non ci cascano, non ci caschiamo più.
    Ormai siamo giunti al bivio, tra l'altro in un momento in cui il matrimonio forzato è ai minimi termini, se non tolgono l'obbligo prima delle votazione si prenderanno una bella botta. Ora devono decidere se è più importante continuare a governare o più gli interessi derivati dal mantenimento dell'obbligo vaccinale.

    RispondiElimina
  10. Sileri ha già smentito il suo stesso emendamento, annunciando che lo modificherà introducendo l'obbligo per il morbillo.
    PS
    A maggio non rifaró il solito ERRORE.
    Il M5S continua a prendere in giro migliaia di famiglie.

    RispondiElimina
  11. SILERI: "Stiamo lavorando ad una eventuale modifica dell'emendamento al ddl vaccini, mantenendo l'obbligatorietà della certificazione vaccinale per la frequenza scolastica solo per il morbillo: il punto d'incontro, cioè, è che per il morbillo potrebbe essere necessario lasciare l'obbligo di vaccinazione e certificazione".

    Idee chiare, non c'è che dire ... e grande coerenza.

    Le europee si avvicinano e non ci faremo prendere per il culo di nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Sileri, sei come gli altri e basta. Dovete solo togliere l'obbligatorietà per qualsiasi vaccino che, come trattamento sanitario obbligatorio, è condannato dalla nostra Costituzione, da miriade di leggi europee e dalla convenzione di Oviedo recepita dall'Italia nel 2001. Abrogate la 119/17 e buttate via il DL 770 e non sparirete voi come la neve al sole. Abruzzo e Basilicata sono da esempio, e ora il Piemonete! Altrimenti lo dovrete fare a furor di popolo. Avete scatenato la guerra civile e ora preparatevi a pagarne le conseguenze; voi e la Grillo.

      Elimina
  12. Cortese Senatore, ho letto in data odierna il suo proposito di non togliere l'obbligo sulla vaccinazione del morbillo riguardo la frequenza scolastica, vorrei ricordarle che l'impegno del M5S era quello di permettere l'accesso scolastico a tutti i bambini e ragazzi, e ciò lo vedo come un voltafaccia riguardo il programma elettorale e il patto di governo che potrà far perdere molti voti al M5S. Inoltre non capisco questo accanimento riguardo il morbillo, basti pensare che in Italia abbiamo la maggior incidenza dei malati oncologici e di obesità pediatriche rispetto ai paesi europei, abbiamo moltissime morti da infezioni ospedaliere, mentre i morti di morbillo ogni anno si contano sulle dita di una mano. Tra l'altro la vaccinazione non dà immunità verso tale malattia infettiva, le statistiche ci dicono che il 15% dei malati di morbillo sono in realtà vaccinati; addirittura poche settimane fa a Rimini vi è stato un focolaio di morbillo che ha colpito 16 ragazzi di San Marino che erano tutti vaccinati, tanto da far sorgere la domanda che sia stato il virus del vaccino ad aver creato tale focolaio. Egregio senatore non vorrei che questo accanimento verso il morbillo nasconda interessi economici della Glaxo che ha la produzione dei vaccini in Italia e che il M5S sia accondiscendente, verso tale multinazionale per motivi che ignoro. Cordiali saluti Giovanna Mango

    RispondiElimina
  13. Finalmente una presa di posizione Alessá..! La fattori va allontanata immediatamente, cosi come Grillo dovrebbe chiedere umilmente scusa per quel patto scellerato che ha firmato con Burioni e stracciarlo, nel rispetto di quei poveri genitori che di danni ne hanno avuti. È ora di riprendersi il movimento come è nato, nel sogno di Gianroberto e n o n di come è diventato! Dimostrate con i fatti ora, non domani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il 5 giugno la Fattori sarà con Burioni e la Lorenzin a fare comizio sul patto della scienza....non è meglio che rimanga con il PD?

      Elimina
  14. Ma scusa Alessandro, ma la Grillo, con i suoi post x la vicinanza alle famiglie con figli autistici, ci fà o ci è? Ma i commenti e gli insulti , li legge o gli articoli glieli scrivono ? No, perché al suo posto due domandine me le farei! Oltre insulti non leggo, e al suo posto mi domanderei se il lavoro che sto svolgendo, lo sto facendo bene e capisco che non si può piacere a tutti, ma lei sta sorpassando la liceale Lorenzin, almeno quella non era un medico!

    RispondiElimina
  15. https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/04/02/autonomia-regioni-la-ministra-grillo-spalanca-le-porte-a-mutue-e-assicurazioni-private/5080463/

    RispondiElimina
  16. Come va? Tutto bene? Oggi siete favorevoli o contrari alla coercizione vaccinale? Poco importa, domani è un altro giorno. Sileri ha già smentito il suo stesso emendamento. Una situazione che sarebbe grottesca, se non ci fosse in gioco la svendita commerciale di diritti fondamentali. Poi c'è il ministro che ripete a pappagallo lo slogan anti-scientifico e demenziale più in voga riguardo al "pericolo" dei non-vaccinati per gli immunodepressi. Siete di una tristezza e di un'incoerenza infinita, lo sapete e perseverate. Se pensate che l'elettorato possa tollerare i ripetuti dietro-front del movimento riguardo all'obbligo vaccinale, siete di pazzi.

    RispondiElimina
  17. Peccato che la vostra ministra Grillo vi ha gia' smentito, sgranellando cifre al 95% di copertura con misure straordinarie su epidemie (inventate) per l’allontanamento cmq da scuola di ogni ordine e grado, ovvero peggio dell’attuale Lorenzin. Quello che avete scritto e' completamente Fuorviante e Falso e la 770 dice ben altre cose. E' inutile che mettiate sui media queste esternazioni, tutti ormai sanno che state facendo lo stesso giochino della campagna elettorale scorsa. Inoltre TUTTA l’ITALIA si chiede: Come mai avete la Fattori pro coercizione e contro la liberta’ di scelta (obbligo) nelle vostre fila politiche? Capite l’ultima frase “Sempre dalla parte del Movimento e della libertà” e’ proprio una presa per i fondelli. Capite perche’ siete visti come il peggio del peggio???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti aggiungere che la Fattori insieme a qualche altro del movimento faranno un convegno sul patto della salute e in compagnia di Burioni e della Lorenzin,siamo tutti invitati il 5 giugno!Qualcuno del movimento dopo aver fatto perdere consensi....si guarda attorno per vedere su quale carro può salire!Non comprendo come si possa escludere dal movimento la cunial,per delle analisi vere di cui parla il mondo....e tenersi la Fattori!Tanto vale che escludiate il popolo e visto che le analisi riguardano i vaccini che imponete ai nostri figli...e CHE SONO IDENTICI A QUELLI CHE PRATICANO AI MILITARI. Per questi ultimi esiste un risarcimento perché è stato riconosciuto da una commissione parlamentare il nesso tra malattia cronica sviluppata e vaccini!La stessa persona che ha fatto le ricerche asserisce che lì dentro c'è di tutto e di più ed invece di applaudire la CUnial perché non parla di fake news,ma di risultati replicabili e veritieri...la cacciate dal movimento...allora ce ne stiamo tutti fuori,aspettando che forse dopo aver visto 2milioni di voti in meno,come dice il comitato per la libertà...apriate gli occhi...nel frattempo i voti andranno a chi si astiene dal fare propaganda con il PD! Pentastellata delusa

      Elimina
  18. Penosi. Prossima tappa 5% alle europee. Ci avete traditi, non succederà più.

    RispondiElimina
  19. A quanto pare è stato ritirato l emendamento che permetteva ai bambini di accedere alla materna....ma non dovevate abolire l obbligo?

    RispondiElimina
  20. A questo punto perché andare avanti con la legge 770? Fermatevi qui e lasciate la Lorenzin. Nessun bimbo escluso e nessun elettore 5S beneficerà della 770, anzi ci saranno molti più bimbi e ragazzi esclusi. Quindi per chi la state facendo? Chi ve la chiede? W la Lorenzin, che almeno la scuola dell'obbligo la lascia frequentare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti, sarebbe meglio anche per me lasciare la lorenzin ... almeno dopo i 5 anni non ci sono più problemi di esclusione ...

      Elimina
  21. Perché Alessandro non prendi in seria considerazione di chiudere questo blog? Ormai non vi crede più nessuno, anzi sembra quasi una presa x il culo star lì a discutere di cose, che tanto non cambieranno. Ormai si è capito che ci sono troppi interessi economici dietro,e di certo non sarai tu, o noi a cambiarli! Come vi sentite ad aver mentito alla gente? Ahh di certo la Grillo sa che sarà sistemata a vita dopo questa esperienza. E a che prezzo? Ha venduto l anima al diavolo, ma credimi che siamo disposti a tutto, pur di non farci toccare i nostri figli, e di non piegarci! Addio Alessandro, addio M5s

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tristteemente concordo. Ormai i 5stelle sono come gli altri partiti e non ascoltano più i loro elettori. E questo è molto grave perchè da chi diceva 1vale 1 ci si aspettava ben altro. Alle europee vi renderete conto di questo

      Elimina
  22. Nel sito dell'ISS riporta un decesso in un adulto a causa di complicazioni respiratorie probabilmente legate al morbillo,un morto in questo anno. È stato presentato da uno studio condotto al gemelli un nuovo rapporto sui decessi per infezioni ospedaliere,che non dovrebbero esistere e sarebbero prevedibili se solo si seguissero in modo adeguato tutte le pratiche ospedaliere,i morti per infezioni ospedaliere sono 49000 e si sono duplicati rispetto all'anno precedente!E l'urgenza è quella di fare un piano di eradicazione del morbillo???? Un morto fa più rumore di 49000?Perché?Anzi...per chi? Si può asserire che se quest'uomo avesse fatto il vaccino per il morbillo non sarebbe morto?NO.Si può asserire che se avesse sviluppato in modo naturale la malattia da bambino,probabilmente non sarebbe morto da adulto per il morbillo?SI.Questo è il flop che nessuno vuol vedere!Si può asserire che 49000 morti in ospedale per infezioni ospedaliere non dovrebbero esistere?Si.La spesa pubblica,visto che poi la buttiamo così...dove dovrebbe essere indirizzata?Sono certa che tutti conosciamo la risposta!Ancora assistiamo a interviste in cui si parla di epidemia di morbillo!Vergognoso!per l'OMS,dati consultabili,i morti in un anno in tutto il mondo per il morbillo sono 79!Di cui 1 in Italia!La stessa OMS,afferma che la copertura è aumentata ed è aumentata anche l'incidenza del morbillo,in concomitanza all'aumento della copertura vaccinale,per cui è impossibile a loro avviso garantirne l'eradicazione,a meno che non si vaccini tutto il mondo e a qualunque fascia di età!Ammazza!E a non riesponder che facciamo?Gli spariamo?Siamo all'assurdo....e la cosa più assurda è che si discute ad un piano di eradicazione del morbillo,sapendo che il vaccino in uso non dà copertura!E questo lo confermano gli studi della dott.ssa Bolgan...presto pubblicati....e questo lo sanno pure le pietre,suppongo lo sappiano anche gli alti vertici,dati gli esposti....ma si...far finta di non sapere è meglio!Scusate ma è una vergogna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! Tanto chi vuoi che ci ascolti, magari Alessandro , che ormai non ha neanche più il coraggio di rispondere a questa pagina, sa lui stesso ha creato? Dai Alessà, saluta tutti e ammetti pubblicamente che anche tu non poi farci niente.. traditori!

      Elimina
  23. La Fattori a fine mandato con 2 turni finirà al PD scommettiamo?.
    La Grillo insegna di ricoprire la carica si è dimenticata di tutte le belle parole che ha speso in campagna elettorale e prima ancora.
    Sperimentazione sui nostri figli con i vaccini
    Sperimentazione con il G5
    Il reddito di cittadinanza una supercazzola
    Ci siamo rotti e vi salutiamo nell'attesa che capiate il fallimento da dove arriva.
    Il movimento è in declino

    RispondiElimina