mercoledì 28 agosto 2019

Voto su Rousseau per l'accordo con il PD

di Osservatorio politico M5S


Nella fedeltà ai valori originari del Movimento 5 Stelle, la proposta di progetto per un nuovo governo sarà votata dagli iscritti.



L'annuncio di Luigi di Maio:





Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella domani completerà il secondo giro delle consultazioni e ascolterà le valutazioni dei gruppi parlamentari delle varie forze politiche.

Il MoVimento 5 Stelle ha messo sul piatto dieci punti per l’Italia come base per qualsiasi discussione.

Il confronto tra le forze politiche su questa base sarà portato avanti dal presidente del Consiglio che eventualmente domani potrebbe essere incaricato dal Presidente Mattarella.

Alla fine di questo percorso ci sarà una proposta di progetto di governo che sarà stata condivisa tra le forze politiche che intendono entrare in maggioranza.

Prima che venga sottoposta al Presidente della Repubblica, questa proposta sarà votata online su Rousseau dagli iscritti del MoVimento 5 Stelle.

Solo se il voto sarà positivo la proposta di progetto di governo sarà supportata dal MoVimento 5 Stelle. Il voto dovrebbe avvenire entro la prossima settimana.

Gli iscritti al MoVimento 5 Stelle hanno e avranno sempre l’ultima parola.



15 commenti:

  1. nessun Governo con il PD W il M.5.S.

    RispondiElimina
  2. Un accordo con il PD tradirebbe tutti i principi del movimento.

    RispondiElimina
  3. Mai con il PD sarebbe un tradimento di oltre 10 anni

    RispondiElimina
  4. SE SERVE MI FIDO COMPLETAMENTE DELLE DECISIONI DELLA BASE ..SINCERAMENTE PENSO CHE SARA' TUTTO FATTO PER IL BENE DEL POPOLO COME SEMPRE E SIA DI MAIO CHE E' AMATO ANCHE DA ME .... SIA LA SCELTA DI CONTE .....SONO D'ACCORDO ... NOI SIAMO UNO NON DIMENTICHIAMOLO

    RispondiElimina
  5. E' già uno scandalo averci pensato ad un accordo! Vergogna all'ennesima potenza, uno schiaffo all'elettorato!

    RispondiElimina
  6. Vergognosi! Non vi voto +++++

    RispondiElimina
  7. un accordo con il pd è uno scandalo, se ascoltaste veramente la vostra base non vi sarebbe nemmeno passato per l'anticamera del cervello.

    RispondiElimina
  8. Un accordo con il PD è la cosa più assurda che si poteva pensare! Deleteria per il paese e contro ogni pensiero che fino ad ora il M5S aveva portato avanti! Fateci svegliare da quest incubo e annullate qualsiasi accordo!!

    RispondiElimina
  9. Come si fa a fidarsi di renzie e zingarello? Col PD mai.

    RispondiElimina
  10. Portare al governo gente come Zingaretti e Renzi è una vergogna..un tradimento per il popolo italiano. La gente non si fiderà più di voi.

    RispondiElimina
  11. Credo che se lo farete vi estinguerete quanto prima. Già avete perso tanti elettori per la strada per le varie promesse non mantenute, ma questo potrebbe essere il colpo di grazia...

    RispondiElimina
  12. Traditori. Mai più 5 stelle. Per me il movimento è morto. E come me la maggior parte degli attivisti se ne è andata. Noi che mettevamo i nostri soldi per la causa sotto ai gazebi, caldo e freddo, il week end.
    Ci credevamo.
    Traditori.

    RispondiElimina
  13. Mi sembra di poter dire che ha vinto la paura: dei sondaggi, del futuro piuttosto incerto, della possibilità che il movimento si spacchi nelle sue diverse anime.
    le paure all'interno del MoVimento 5 stelle si sono unite a quelle all'interno del PD.
    Mi sembra di poter dire che il governo che sta per nascere, ammesso e non concesso che si avveri questa previsione, sia da un lato la degna conclusione di un percorso che ha portato una parte della sinistra a reinventarsi all'interno del MoVimento 5 stelle per poi riunire le forze per abbattere quello che rimane dei valori fondanti della società italiana che ha fatto grande questo paese. E dall'altro potrebbe anche configurarsi come il bacio mortale per entrambi i partner, ammesso e non concesso anche qui, che venga prima o poi data la possibilità al popolo italiano di andare a votare.

    RispondiElimina
  14. Io credo che sia giunto il momento che dal movimento escano Beppe Grillo ed i suoi seguaci perche' lo stanno rovinando. Credo nella trasparenza di Luigi Di Maio e di chi, come lui, vuol dare voce al popolo.

    RispondiElimina